ENOGASTRONOMIA - Canavese Turismo

CANAVESE TURISMO.ORG
IVREA E CANAVESE  |  NATURA  |  ARTE  |  PROPOSTE  |  INFO  |  CONTATTI                                       PRESS  |  TRADE
Vai ai contenuti

Menu principale:

ENOGASTRONOMIA

SCOPRI
Nel solco della sempre più rinomata cucina piemontese, il Canavese offre numerose peculiarità che vale la pena di gustare.

La cucina canavesana ha le sue radici nella tradizione contadina della sua terra, dove l’allevamento e l’agricoltura costituivano l’unica attività della popolazione. I prodotti della terra tipici di questo territorio sono il frutto di uno spazio che si divide tra pianura, collina e montagna.

Possiamo elencare in pianura la coltivazione del mais, dei fagioli, dei cavoli e di moltissimi ortaggi, l’allevamento in primis del maiale, dei polli e conigli. Verso la montagna la natura ha da sempre offerto noci, nocciole, castagne, funghi, frutti di bosco. La collina ben esposta è votata alla vite e i prati offrono un vasto assortimento di erbe spontanee. I piatti sono semplici come i suoi ingredienti.

Tuttavia, la ristorazione canavesana ha saputo mantenere vivo il ricordo dei piatti contadini ma ha dato loro un valore aggiunto che è dato dalla capacità di rinnovamento e di valorizzazione della tradizione.

Alcuni esempi:
  • ZUPPA DI AJUCCHE
  • ZUPPA DI CAVOLO
  • TOFEJA
  • CIPOLLA RIPIENA
  • TROTA DI TORRENTE IN CARPIONE
  • SALAME DI PATATA
  • CAPUNET
  • SUET GRIS
  • POLENTA E MERLUZZO
  • BUSECA (con fagioli, cipolle e pomodoro)
  • FRITA’ RUGNUSA
  • ZABAGLIONE AL Passito di Caluso
  • TORCETTI, PASTE DI MELIGA, CANESTRELLI

Inoltre, il Canavese è terra ricca di vini D.O.C. che nascono su terrazzamenti faticosamente realizzati nei secoli sulle colline e sui versanti montani. I vini che vengono prodotti dalle pregevoli aziende agricole del territorio si possono brevemente riassumere in:
  • Vitigno Erbaluce coltivato in 36 comuni prov To e 4 Prov. VC dal quale si producono tre tipologie di vino: Erbaluce DOC vino bianco secco, Spumante e Passito
  • Vitigno Nebbiolo coltivato nel comune di Carema dal quale si produce il Carema DOC
  • Dai vitigni di Barbera e Nebbiolo nasce il Canavese DOC nelle tipologie di Canavese Rosso, Canavese Barbera e Canavese Nebbiolo
  • Vitigno Neretto coltivato nel comune di San Giorgio







Portale realizzato da Davide Ardissone per conto di Confindustria Canavese con il software WebSite X5.
Fotografie di: Barbara Torra, Claudio Marino, Davide Ardissone, Elle22 Travel.
Canavese Turismo è ideato, realizzato e gestito dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese
Corso Nigra 2 - 10015 IVREA (TO) ITALY
Tel. +39 0125 424748 - Fax +39 0125 424389
C.F. 84001590011

Sito realizzato grazie alla collaborazione con
Incomedia S.r.l.
che ha messo a disposizione
il software WebSiteX5 Professional 13.


Torna ai contenuti | Torna al menu